Shopping Cart
Your Cart is Empty
Quantity:
Subtotal
Taxes
Shipping
Total
There was an error with PayPalClick here to try again
CelebrateThank you for your business!You should be receiving an order confirmation from Paypal shortly.Exit Shopping Cart

Dr.ssa Michela Barducco

Dietista, Naturopata, Counselor e Floriterapeuta

Formazione in Riflessologia Plantare

Alimentazione e trattamenti naturali

LA LATTUGA

La lattuga ha un apporto calorico decisamente limitato (19 kcal/100 g), risulta quindi ottima a inizio pasto per ottenere un buon effetto saziante (utile soprattutto per chi deve tenere sotto controllo il peso corporeo) e contiene buone quantità di vit. A (229 mcg/100 g); contiene inoltre vit. C (6 mg/100 g), calcio (45 mg/100 g), ferro (0,8 mg/100 g) e potassio (240 mg/100 g).

La lattuga contiene anche buone quantità di fibre (1,5 g/100 g), soprattutto insolubili (1,33 g/100 g) e può quindi risultare utile in caso di stipsi; ha inoltre proprietà diuretiche e leggermente sedative e favorenti il rilassamento (grazie alla presenza di una sostanza dall'effetto rilassante chiamata lattucario) ed è quindi particolarmente indicata, soprattutto se consumata la sera, per chi soffre di insonnia.

La lattuga può essere consumata semplicemente in insalata (il consumo crudo è quello più diffuso e anche maggiormente in grado di preservare il contenuto di vit. C), stufata o nella preparazione di creme di verdura e minestre; le foglie più grandi possono essere farcite e chiuse a formare dei 'pacchetti' da cuocere stufati, in umido con pomodoro o a vapore. 

Crema di lattuga (ingredienti per 4 porzioni)

Fate cuocere per c. 30 minuti 400 g c. di lattuga, 200 g c. di porri o cipolle, 400 g c. di patate e brodo vegetale.

Regolate di sale, frullate con 1 mazzetto di basilico e aggiungete 1 macinata di pepe e 2 c di olio extra vergine di oliva.

0