Shopping Cart
Your Cart is Empty
Quantity:
Subtotal
Taxes
Shipping
Total
There was an error with PayPalClick here to try again
CelebrateThank you for your business!You should be receiving an order confirmation from Paypal shortly.Exit Shopping Cart

Dr.ssa Michela Barducco

Dietista, Naturopata, Counselor e Floriterapeuta

Formazione in Riflessologia Plantare

Alimentazione e trattamenti naturali

I CAVOLFIORI

I cavolfiori (come i cavoli, i cavolini di Bruxelles e i broccoli) appartengono alla famiglia delle Crucifere, caratterizzata da proprietà antitumorali (sembrerebbero in grado di prevenire in particolare alcune forme di tumore al seno, alle ovaie e all'intestino); la parte edibile rappresenta il 66% dell'ortaggio.

I cavolfiori hanno un basso apporto calorico (25 kcal/100 g) con un buon apporto di fibre (2,4%), di vit. C (59 mg/100 g), che tuttavia viene in gran parte persa in cottura, vitamine del gruppo B (1,2 mg/100 g di niacina o vit. B3 o PP), vit. A (50 mcg/100 g), potassio (350 mg/100 g), fosforo (69 mg/100 g) e calcio (44 mg/100 g).

Possiamo cuocere i cavolfiori in poca acqua o ancora meglio a vapore, cercando di limitare il più possibile i tempi di cottura, in modo da ridurre al minimo la perdita di vitamine e sali minerali; in genere i cavolfiori sono consumati cotti, come contorno o condimento di primi piatti (se cuociamo il cavolfiore nella stessa acqua di cottura della pasta o del riso potremo recuperare in parte i sali minerali e le vitamine idrosolubili) o nella preparazione di minestre, ma le parti più tenere possono essere consumate anche crude, in pinzimonio.

Pasta con cavolfiore (per 1 porzione)

Fate cuocere in acqua salata 80 g di pasta integrale e 150 g di cimette di cavolfiore.

Frullate con qualche C dell'acqua di cottura 30 g di ricotta o 50g di tofu, 1 c di olio, 1 pizzico di sale, 1 pezzetto di 1 spicchio di aglio, qualche foglia di basilico, prezzemolo e timo e una parte delle cimette di cavolfiore (prelevate poco prima di scolare la pasta).

Condite la pasta e le cimette di cavolfiore rimaste con la crema preparata e decorate con qualche fogliolina di timo.

0