Shopping Cart
Your Cart is Empty
Quantity:
Subtotal
Taxes
Shipping
Total
There was an error with PayPalClick here to try again
CelebrateThank you for your business!You should be receiving an order confirmation from Paypal shortly.Exit Shopping Cart

Dr.ssa Michela Barducco

Dietista, Naturopata, Counselor e Floriterapeuta

Formazione in Riflessologia Plantare

Alimentazione e trattamenti naturali

LE BANANE

Le banane comuni sono frutti ricchi di zuccheri (15,4% di carboidrati: 2,4% di amido e 12,8% di zuccheri semplici) e con un apporto energetico discreto (65 kcal/100 g); la parte edibile rappresenta il 65% c. del frutto che è caratterizzato da un sapore piuttosto dolce che lo rende gradito quasi a tutti e soprattutto ai bambini. 

Le banane sono particolarmente ricche di potassio (350 mg/100 g), importante nella regolazione delle funzioni cardiache e della pressione sanguigna; sono anche ricche di fibre (1,8%), soprattutto insolubili (1,19%) ma anche solubili (0,62%): proprio grazie al contenuto di una fibra solubile, la pectina, possono avere effetti lenitivi e di regolazione sul tratto gastrointestinale. Le banane contengono inoltre discreti quantitativi di vit. A (45 mcg/100 g) e di vit. C (16 mg/100 g).

Le banane comuni sono in genere consumate al naturale o in macedonia con altri frutti o possono entrare nella preparazione di frullati e dolci; le banane verdi o platani, più grandi e di consumo meno comune, vengono consumate come ortaggi, fritte o comunque cotte.

Crema di banana (per 4 persone) (con o senza glutine)

Scaldate con 1 baccello di vaniglia 1/4 di l di latte parzialmente scremato o latte di soia senza che arrivi all'ebollizione e lasciate riposare.

Montate con le fruste elettriche 1 tuorlo d'uovo con 25 g di zucchero integrale, incorporate gradualmente 20 di farina e successivamente il latte dopo avere eliminato il baccello di vaniglia. Mettete la crema su fuoco moderato e fatela addensare senza farla però arrivare all'ebollizione.

Fuori dal fuoco unite la polpa frullata di 1 banana e 1 banana a rondelle. Fate raffreddare in frigorifero per almeno 1 ora.

Distribuite in 4 coppette e decorate con 1 banana a rondelle e 1 spolverata di cacao amaro.

Se utilizzate farina di riso al posto della farina di frumento questo dessert diventa adatto anche alle persone con celiachia o sensibilità al glutine.

0